Le esposizioni

coppeLe esposizioni canine possono essere
a) Internazionali – Rilascio di CACIB e CAC;
b) Nazionali – Rilascio di CAC;
c) Regionali – non si rilasciano certificati, ma spesso si vincono tanti premi;
d) Raduni – manifestazioni indette a cura delle Associazioni specializzate con regolamenti
particolari preventivamente approvati dall’ENCI.
oppure in base alle razze
a) Generali – se comprendono tutte le razze;
b) Speciali – quando sono concesse dalla competente associazione specializzata e si svolgono nell’ambito di un’esposizione nazionale od internazionale

Tra i 6 e i 9 mesi il cane è iscritto nella classe Juniores
Tra i 9 e 15 mesi il cane va iscritto in classe Giovani
Tra i 15 e 18 mesi si può scegliere tra la classe Giovani e la classe Intermedia/libera.
Dai 15 ai 24 mesi può essere iscritto in intermedia o libera.
Dai 24 mesi solo in classe libera.
Per cani che sono stati già proclamati Campioni c’è la classe Campioni
Per cani che hanno conseguito l’attestato di attitudine al lavoro (in prove di caccia) è’ prevista la classe Lavoro
Ogni classe ha un vincitore sia maschio che femmina che hanno ottenuto il CAC o il CACIB e l’ultimo spareggio è per ottenere il migliore di razza (BOB): il cane che consegue questo titolo dovrà poi presentarsi per il raggruppamento di cui fa parte e i vincitori arrivano alla disputa del best in show (BIS)

I vari certificati che si possono vincere nelle esposizioni canine sono:
CAC: Certificato di Attitudine al Campionato, uno per i maschi ed uno per le femmine, in classe Libera
RCAC: Riserva di CAC
CACIB: Certificato di Attitudine al Campionato Internazionale di Bellezza, uno per i maschi ed uno per le femmine, da disputare fra la classe Libera e la classe Campioni. La disputa del CACIB avviene fra il Primo ed il Secondo in classe Campioni, e fra il Primo ed il Secondo in classe Libera.
RCACIB: è la riserva di CACIB.

I riconoscimenti che si possono vincere nelle esposizione canine sono:
BOB : Best Of Breed, è il famoso Migliore di Razza; tale titolo viene disputato fra i Primi classificati di ogni classe ad eccezione della Juniores.
BOS : Best Of Opposite Sex, è il Migliore di Sesso Opposto. In esposizione viene scelto il miglior maschio e la miglior femmina; uno dei due riceverà il Migliore di Razza (BOB), l’altro sarà il Migliore di Sesso Opposto (BOS).
BOG : Best Of Group, è il Migliore del Raggruppamento.Ossia quel soggetto che ha ottenuto il BOB va automaticamente a rappresentare la sua razza nel gruppo dei TERRIER nel caso dei westie .
BIS : Best in Show, sta per Migliore di tutta l’Esposizione. Ovvero, ogni cane che avrà vinto il proprio raggruppamento, andrà a disputare tale titolo.

Affinchè in cane diventi campione italiano o campione internazionale si ha bisogno di un certo numero di questi certificati:
Campione internazionale di bellezza 
Si ottiene con i seguenti titoli per razze non sottoposte a prove di lavoro:
4 C.A.C.I.B. (Certificato di attitudine al campionato internazionale di bellezza) in tre diverse Nazioni e da almeno tre giudici diversi, qualsiasi sia il numero dei partecipanti.
Uno dei C.A.C.I.B. deve essere ottenuto nel Paese di residenza del proprietario o nel Paese di origine della razza.

Periodo minimo di 1 anno ed 1 giorno tra il primo e l’ultimo CACIB.

Campione italiano di bellezza
E’ un titolo che viene conferito ai cani che gareggiano in classe Libera.
Il cane deve aver conseguito i seguenti risultati in gara:

6 C.A.C. (certificato di attitudine al campionato nazionale di bellezza) di cui almeno 2 acquisiti in Esposizione Internazionale e 2 1° eccellente (C.A.C.) in Classe Libera in raduni o mostre speciali.
Titoli rilasciati da almeno 5 giudici diversi

Le norme che sovrintendono al rilascio di tali Certificati sono diverse a secondo del tipo della manifestazione; esse sono indicate in dettaglio nei regolamenti speciali che disciplinano le diverse manifestazioni.

Solo i Certificati, le qualifiche, le classifiche, le premiazioni e le distinzioni speciali conseguiti in manifestazioni riconosciute dall’ENCI sono considerati validi da quest’ultimo e possono essere citati ed inseriti in pubblicazioni ufficiali italiane e straniere.

Susanna-Sacile-okCampione riproduttore

Il titolo di Campione Riproduttore, che può essere assegnato anche alla memoria, viene ottenuto dal cane che, accoppiato almeno con due soggetti diversi, abbia prodotto:
3 campioni italiani di bellezza, oppure
6 soggetti diversi qualificati “eccellente” in esposizioni o raduni.

Giovane promessa E.N.C.I.

E’ un titolo che viene conferito ai cani che gareggiano in classe Giovani.
Il cane deve aver totalizzato 30 punti qualificandosi nelle varie esposizioni in base al calcolo seguente:

5 punti per ogni 1° ECCELLENTE in classe giovani in expo internaz.;
3 punti per ogni 1° ECCELLENTE in classe giovani in expo nazionale;
3 punti per ogni 1° ECCELLENTE in classe giovani in raduno.

QUALIFICHE
ECCELLENTE (ECC.) : tale qualifica deve essere attribuita ad un soggetto che si avvicini il più possibile allo standard ideale della razza – che sia presentato in condizioni perfette – che realizzi un insieme armonico ed equilibrato – che abbia “della classe” ed una brillante andatura. Egli dovrà imporsi per le sue grandi qualità le quali gli faranno perdonare eventuali piccole imperfezioni e dovrà possedere le caratteristiche del sesso a cui appartiene.

MOLTO BUONO (M.B.) : tale qualifica deve essere attribuita al soggetto perfettamente in tipo, equilibrato nelle sue proporzioni, in buone condizioni fisiche. Sarà tollerato qualche difetto veniale, ma non morfologico. Questa qualifica non può premiare che un cane di qualità.

BUONO (B.) : tale qualifica deve essere attribuita ad un cane che possieda le caratteristiche della razza, pur accusando dei difetti, a condizione però che questi non siano redibitori.

ABBASTANZA BUONO (A.B.) : tale qualifica deve essere attribuita ad un cane sufficientemente tipico, senza qualità notevoli o in non buone condizioni fisiche.